Home > Argomenti vari > Come eravamo – Soldati meanesi di stanza a Sant’Antioco nel 1941

Come eravamo – Soldati meanesi di stanza a Sant’Antioco nel 1941

8 Luglio 2008

 

 

 

Molti giovani meanesi  lasciarono il loro paese per andare a combattere nei vari fronti del secondo conflitto mondiale.

Alcuni non tornarono mai più.

Questi della foto furono  fortunati perchè rimasero nella loro terra lontani dalle zone operative,

non spararono mai un colpo e alla fine feccero ritorno a casa sani e salvi.

Quello seduto al centro è mio nonno materno Salvatore Carboni,alla sua destra il signor Demuru,in piedi da sinistra stanno il signor Medda,il signor Nicolò Mura e un loro compagno d’armi non identificato.

  1. 8 Luglio 2008 a 22:57 | #1

    ciao Meana è giusto ricordare i nostri combattenti bello anche conservare le foto.

    ti ho assegnato il premio Brillante Weblog 2008 se passi da me trovi il regolamento ciao Ida

I commenti sono chiusi.